I gatti ed il diabete felino

I gatti sono uno degli animali domestici più diffusi in America. Sono animali adorabili, capaci di farvi compagnia per molti anni. Come gli altri animali, a volte i gatti si possono ammalare. Ci sono numerose malattie che i gatti possono contrarre, ed una di queste è il diabete felino. Il diabete felino è una malattia seria, tuttavia può essere curata adeguatamente da un veterinario.

Il diabete è più comune negli essere umani che nei gatti o in altri animali. La causa del diabete è di fatto abbastanza semplice. Viene trovato zucchero, o glucosio, nel sangue.Il livello di zucchero nel sangue dell’animale è tenuto sotto controllo dall’ormone dell’insulina che viene prodotto dal pancreas. Quando il pancreas non produce abbastanza insulina è colpa del diabete.

I sintomi del diabete felino possono cambiare. I sintomi più comuni includono un aumento dell’urina e un conseguente aumento della sete. Altri sintomi del diabete felino possono essere perdita di appetito, perdta di peso e un impoverimento della consistenza del pelo. L’aumento di sete è facile da individuare in quanto noterete la ciotola dell’acqua spesso vuota durante il giorno.

Se non cominciate subito una cura per il diabete, il vostro gatto diventerà inattivo, vomiterà regolarmente e potrebbe anche entrare in coma. D’altro canto, se cominciate a curarlo per tempo, il gatto potrà quasi sicuramente condurre una vita normale e sana. Tenete conto che la cura non dura un giorno – richiede tempo e dedizione.

I gatti che hanno il diabete felino hanno bisogno di mangiare ogni giorno alla stessa ora. Inoltre sarebbe meglio che non uscissero troppo. Se il vostro gatto ha il diabete dovrete fargli delle iniezioni di insulina una o due volte al giorno: la dose e la frequenza delle iniezioni di insulina vi saranno comunicate dal veterinario dopo che lo avrà visitato.

Prima di fare al vostro gatto l’iniezione di insulina, assicuratevi che abbia mangiato qualcosa, se non ha mangiato e gli fate ugualmente l’insulina potrebbe avere uno shock glicemico.  La stessa cosa potrebbe accadere per una dose di insulina troppo elevata. Un attacco di ipoglicemia può essere davvero pericoloso e deve essere evitato ad ogni costo. Se il gatto ha un calo glicemico e non siete nelle vicinanze potrebbe addirittura morire.

Se dovete fare al vostro gatto iniezioni di insulina a causa del diabete felino, dovete sempre tenerlo sotto controllo dopo le iniezioni. Dopo un periodo di cura il veterinario potrebbe decidere di ridurre la quantità di insulina. Anche se la cura dovrà durare tutta la vita il vostro gatto potrà comunque vivere una vita quasi normale.

Social tagging: > > > > > >

2 Responses to I gatti ed il diabete felino

  1. Heya i am for the first time here. I found this board and I find It truly useful & it helped me out much. I hope to give something back and help others like you helped me.

  2. Amola says:

    Ciao gatti.Io v’ho scoperto per caso a Gavorrano, tra le rocce.A Lisbona, dove vivo gie1 da un bel po’, ogni tanto vi metto nell’autoradio, abassbo il finestrino e la vostra voce e musica si mischiano con l’aria portoghese.Oggi a pranzo tre volte la balena, vi giuro, l’ho vista e poi un paio di morirf3 in un incidente stradale, fate bene al moraleGrandi pisanacciLe risate che mi sf3 fatto con aria da sei domeniche la settimana e un giorno di riposo, fisico da sollevatore di polemiche, roba da fa’ invidia al bianciardi e a beppeviola Bona da un maremmano oramai anche lusitano (ragazzi, qua c’hanno un pesce che e9 dell’altro mondo, ve lo dico io )[]tommaso Reply:ottobre 22nd, 2012 at 15:17Ciao Matteo sarebbe ganzo fagliele vede’ a portoghesi le nostre balene..sarebbe buffo facci un tour!!![]

Leave a Reply