Il Temperamento dei gatti

Sintesi: Forse pensi a te stessa come un’elegante ragazza sullo stile di Selena Kyle. Ma un gatto è l’animale giusto per te? Per decidere devi avere un’idea di cosa aspettarti da un gatto. Devi conoscere il temperamento dei gatti.

Prima di tutto, un gatto domestico è una creatura altamente intelligente e fieramente indipendente. Non può mai essere messo al guinzaglio come un cane. I gatti fanno le cose che vogliono fare e quando vogliono farle. Chiederanno le cose che vogliono, come ad esempio mangiare e….

Parole chiave: Medicine per animali, gatto

Corpo dell’articolo: Forse pensi a te stessa come un’elegante ragazza sullo stile di Selena Kyle. Ma un gatto è l’animale giusto per te? Per decidere devi avere un’idea di cosa aspettarti da un gatto. Devi conoscere il temperamento dei gatti.

Prima di tutto, un gatto domestico è una creatura altamente intelligente e fieramente indipendente. Non può mai essere messo al guinzaglio come un cane. I gatti fanno le cose che vogliono fare e quando vogliono farle. Chiederanno le cose che vogliono, come ad esempio mangiare e giocare. E faranno chiaramente capire quando vogliono essere lasciati soli. Quindi, il padrone di un gatto non deve aspettarsi che il suo animale faccia qualcosa per lui.

Diverse razze di gatti hanno diverse personalità. Alcuni gatti sono taciturni mentre altri amano miagolare tutto il tempo. Puoi tollerare un gatto che miagola ogni ora? Alcuni gatti sono pignoli ed esigenti in merito al cibo mentre altri mangiano praticamente di tutto. Ti puoi permettere il cibo preferito dal tuo gatto? Ad alcuni gatti non importa essere circondati ed accarezzati da persone estranee mentre altri tirano fuori gli artigli quando si trovano davanti a persone che non hanno mai visto prima. Nella tua casa entrano molte persone o sei solo per la maggior parte del tempo? Ed alcuni gatti amano arrampicarsi e attorcigliarsi sul grembo del loro padrone. Ma alcuni preferiscono essere lasciati soli, mentre guardano la TV o ascoltano la radio. Sei un padrone che ama coccolare continuamente il suo animale?

Capirai quando il tuo gatto cerca di attirare la tua attenzione. Miagolerà in continuazione e ti seguirà o striscerà il suo corpo contro le tue gambe. Capirai anche se il tuo gatto sta bene o è impaurito dal fatto che lo prendi in braccio. Se il corpo è sciolto, allora il gatto è rilassato. Se il corpo è teso, allora qualcosa lo spaventa.

Ai gatti piace dormire. E la personalità specifica e la razza del gatto determinerà dove il gatto sceglie di dormire. Ad alcuni piace isolarsi in luoghi dove nessuno può disturbarli. Amano stendersi in alti armadi e posti simili. Ad altre razze di gatti piace dormire in luoghi in cui passano tutti. A questi gatti piace essere notati. Quindi dormono al centro dell’atrio, al centro delle scale o sul divano, specialmente quando ci sono ospiti.

Ai gatti piace affilare gli artigli. E’ nella loro natura, come per i felini selvaggi tipo leoni, tigri, pantere e ghepardi. Questo potrebbe irritare il padrone, specialmente se il gatto sceglie di affilare gli artigli sul divano. Il padrone potrebbe considerare l’idea di affidargli un posto per affilare gli artigli, insegnandogli che quello è l’unico posto in cui può farlo.

I gatti contro l’AIDS e altro

Con nessuna cura specifica per la vostra malattia, nessuna idea di quando arriverà la fine, poche persone che vogliono avvicinarsi a voi, non c’è più tempo per sentirsi colpevoli…

Queste sono solo alcune delle molte incertezze e pene di una persona con l’AIDS, HIV o altre Malattie Sessualmente Trasmissibili. In quanto malattia che la società considera meno accettabile, qualunque persona che ne sia affetto, indipendentemente da quanto possa essere sensibile, finisce per sentirsi sola.  In base ad uno studio pubblicato dal Giornale per la Cura dell’AIDS ad Aprile 1999, coloro che possiedono degli animali domestici come i gatti, hanno meno probabilità di soffrire di depressione, anche man mano che i sintomi di questa paurosa malattia diventano più gravi.

Questo senso di solitudine e mancanza di aiuto peggiora le cose. In questo momento della loro vita, hanno bisogno di non avere stress, di non sentirsi colpevoli e così via. Inoltre devono sentirsi felici, accettati e amati. Essere nella loro situazione è difficile. Se non trovano mezzi di distrazione, avvertiranno ancora più depressione e ansia. E allora, i rischi della salute saranno ancora più difficili da superare.

La compagnia e la coerenza sono fra le fantastiche cose che gli animali possono regalare ai pazienti e vittime dell’AIDS e HIV. Questi animali sono in grado di dar loro piacere, amore, attenzione, emozioni che non possono avere liberamente dagli altri a causa del marchio sociale negativo che hanno ricevuto. “I benefici di avere un animale domestico, specialmente gli affezionati gatti, sono reali — fisicamente, mentalmente e psicosocialmente” conferma il Dr. Daniel Joffe, un veterinario di Calgary specializzato in animali da compagnia. Le persone hanno bisogno di compagnia. Se non hanno un buon amico o un amore, gli animali sono la fonte di gioia più pura.

Non dobbiamo inserire monete per avere un po’ di svago. I pazienti assistiti da animali nella terapia, non devono solo stare a letto a versare lacrime. Quale mezzo di interazione sociale, gli animali aiutano un paziente a sentirsi meglio facendolo meglio entrare in contatto con altri pazienti. Interagire gli uni con gli altri non è soltanto un modo di incontrare qualcuno che ha la tua stessa situzioone. Di fatto ti aiuta a sentire che non sei solo e che qualcun’altro potrebbe comprendere ciò che stai vivendo. Potrebbe sbocciare un’amicizia e pochi sanno che l’amicizia fornisce rimedi che vanno oltre i trattamenti chimici persino per i dolori più profondi.

Molto tempo fa, gli animali come i gatti adornavano la nostra casa e ci sentivamo felici. Oggi, adornano ospedali ed asili: ci sentiamo sani e salvi. E dovremmo considerarli delle benedizioni. Incoraggiamo il resto del mondo a prendersi cura degli animali. Il mondo ha bisogno di loro. Noi abbiamo bisogno di loro.

 

 

I doni di un gatto al suo padrone

Come migliori amici dell’uomo dopo i cani, i gatti sono parte di ogni famiglia, povera, borghese o ricca che sia. Le ragioni per avere degli animali domestici sono relative e dipendono dai proprietari. Per alcuni è perché sono inevitabilmente amanti degli animali, per altri è un modo per sentirsi rilassati. E per la maggior parte, possedere un animale è un modo per sentirsi felici.

Nonostante i progressi della tecnologia, le persone non troveranno mai delle alternative alle gioie che provengono dal possedere dei gatti. Esistono numerosi benefici quando si hanno degli animali, specialmente quando si decide di avere un gatto.

Più che per le attività che possono condividere con voi; i gatti sono una grande fonte di benessere in genere. Uno studio ha dimostrato come i gatti possano essere molto utili per le persone anziane. La maggior parte di essi sono in un periodo buio della propria vita. Sono sommersi da paure e insicurezze. In età avanzata, ci sembra che le altre persone più giovani non prestino attenzione a noi. Avere un animale domestico permette a queste persone di toccare ed essere toccate, e continuare a provare cosa voglia dire coccolare ed essere coccolati. Inoltre, si possono condividere con loro attività salutari come passeggiare e fare jogging.

Gli animali, specialmente i gatti che sono affezionati e coccoloni, ci permettono di non sentirci soli ed annoiati. Possiamo parlare con loro esprimendo le nostre emozioni più profonde e tutte le parole che non possiamo dire agli altri esseri umani. I cani ed i gatti, ed anche altri animali, ora vengono addestrati e quindi imparano a fare trucchi e ad intrattenere le persone. Sono così giocosi che possono svelare il bambino che è in noi.  Come forma di sfogo emotivo possono alleviare lo stress e farci sentire più rilassati.

Ogni animale vi può fornire diversi sentimenti positivi. Gli uccelli ed i pesci richiedono attenzione. Guardarli vi farà sentire in pace senza compiere troppi sforzi. Fissare un pesce in un acquario o in un laghetto fornisce pace alla mente e rilassamento nei periodi stressanti. Questi animali possono anche aiutarvi a creare la concentrazione necessaria per avviare un lavoro o qualcosa di simile.

L’umorismo è la medicina migliore. Gli animali ne sono una grande fonte. Avere degli animali a casa vi fornisce degli spettacoli gratuiti. Già, solo guardarli vi farà divertire. Le loro azioni sono animate; agiscono e si muovono in una maniera buffa senza il rischio di urtare le emozioni degli altri come fanno a volte gli attori umani. 

E’ innegabilmente vero che gli animali ci salvano; ci fanno allungare le labbra per sorridere, aumentano la nostra pazienza, aumentano la nostra pace mentale… e in definitiva allungano la nostra vita. Danno alle persone sollievo e rifugio. Averli intorno vi darà una vita più felice, sarà un modo per essere migliori dentro e fuori… una vita più lunga davanti a voi.

Curare l’alito cattivo nei gatti

I proprietari di gatti sanno per certo che un alito cattivo nei gatti può essere davvero terribile. Non è poi molto diverso dall’alito cattivo negli esseri umani, in quanto entrambi i problemi sono causati da batteri che si trovano nella bocca che rompono le proteine e le portano verso il basso rilasciando i composti di zolfo nell’aria.   L’odore dello zolfo è già molto sgradevole di per sé, per questo l’alito che lo contiene è altrettando maleodorante. Il batterio che provoca alito cattivo nei gatti è di solito associato ala formazione di tartaro attorno ai denti. Il tartaro è di colore giallo, ed è di solito formato da batteri, cibo e minerali. 

Per curare il vostro gatto dall’alito cattivo dovete rimuovere la formazione di tartaro. Esistono diversi cibi per gatti creati per ridurre la formazione di tartaro, molti di essi contengono enzimi che letteralmente lo dissolvono. Esistono anche dei giochi che aiutano a eliminarlo e prevenirlo. Se la formazione di tartaro è molto avanzata allora sarebbe il caso di sottoporre il gatto ad una pulizia dei denti professionale. Una volta rimosso il tartaro, l’alito cattivo sparirà. 

Potreste essere in grado di pulire da soli il tartaro dai denti del vostro gatto. Esistono numerosi dentifrici per animali in diversi gusti. Dovrete procurarvi uno spazzolino meccanico in quanto il movimento è importantissimo per rimuovere il tartaro. I dentifrici che contengono enzimi scioglieranno il tartaro e aiuteranno a curare l’alito cattivo. Se cominciate presto a spazzolare i denti del vostro gatto, potrete virtualmente eliminare qualunque tipo di formazione di tartaro che potrebbe portare ad alito cattivo. 

Alcuni batteri che portano alla formazione di tartaro si trovano nel cibo del vostro gatto. Quando lo alimentate fate sempre attenzione che il cibo che consuma non contenga troppi batteri. Se comprate cose salutari e lo nutrite solo con cibi sani, aiuterete tantissimo il suo alito. Quando date al gatto un gioco, assicuratevi che sia progettato per aiutarvi con il tartaro. Quando il gatto finisce di mangiare potete lavargli i denti o sciacquargli la bocca. In questo modo terrete i batteri lontani dalla sua bocca prima che abbiano il tempo di depositarsi sui denti. 

Alcune volte i gatti possono avere un cattivo odore in bocca che non deriva dal tartaro o alito cattivo in genere. In questi rari casi, può trattarsi di una malattia epatica o renale. Se notate alito cattivo e non si tratta di tartaro, portate il vostro gatto dal veterinario. Anche se potrebbe essere qualcosa che ha a che fare con il tartaro, meglio prevenire che curare. Il vostro veterinario può aiutarvi a individuare il problema, dirvi qual è la causa e come poterlo risolvere.

 

Come far prendere una pillola al vostro gatto

Dare una pillola ad una gatto può essere un incubo. Nessun gatto vorrebbe qualcosa ficcato in gola,  e lotterà con le unghie e con i denti per evitarlo. Sebbene la maggior parte dei gatti abbiano una piccola taglia, resterete stupiti nel vedere quanta forza riescono ad avere. Ci sono dei modi in cui potete portare il vostro gatto a prendere una pillola, e li descriveremo qui di seguito. 

La maniera più facile di dare una pillola ad un gatto è ridurre il principio attivo in polvere schiacciando la pillola fra due cucchiai. Una volta diventata polvere, mescolatela con del cibo umido del gatto. I gatti abituati a mangiare cibo per gatti secco vedranno il cibo umido come una minaccia. In genere però lo mangeranno normalmente e non si renderanno conto di aver preso una medicina. 

Se il farmaco è in capsule, tutto ciò che dovete fare è separare la capsula quindi spargere il farmaco su un cibo umido e servirlo al vostro gatto. Se il cibo contiene anche la pillola o se l’animale è malato è probabile che non lo mangi. In questo caso dovreste cercare un porta pillole per animali. Potete riceverlo dal vostro veterinario. Sono contenitori di plastica a retina che trattengono la pillola fino a quando non si preme il pulsante.   

Una volta ricevuto il vostro “fucile”, il vostro veterinario vi mostrerà come usarlo. L’aspetto più difficile è far aprire la bocca al gatto. Il “fucile” sparerà più o meno la pillola nella bocca del gatto e giù per la gola. Dovrete tenerlo stretto per fare in modo che il colpo non vada a vuoto. Dopo che il gatto avrà aperto la bocca, dovrete premere il grilletto e tirare via la pistola in fretta. Dopo avergli dato la pillola, ricordate di dare al vostro gatto un premio.

Se non riuscite ad usare la pistola potete dare al gatto la pillola con le mani. Dovrete mantenere il gatto fermo ed aprire la bocca con le mani.  Quando la bocca è aperta puntate alla parte posteriore della gola e gettatevi la pillola. Quando la pillola è dentro chiudete la bocca con la mano e mantenetela ben chiusa per qualche secondo. Se non lo ha già fatto, in questo modo il gatto ingoierà la pillola. 

Se non riuscite a far funzionare nessuna delle tecniche descritte, potete sempre andare in farmacia e chiedere di creare dei gel o liquidi aromatici usando come base la medicina che il vostro gatto deve prendere. Questa però dovrebbe essere l’ultima spiaggia, perché si tratta di una soluzione molto costosa.